Estratto (#299)

299

Ci sono cose della vita

di cui non possiamo fare a meno;

se non ci sono

la vita diventa stantìa, priva d’interesse.

Possono essere persone,

possono essere movimenti,

possono essere idee,

o più o meno verosimili certezze.

La mia ragione è una persona,

senza la quale la mia vita perde d’interesse

… diventa noiosa.

E a quella persona io non riesco a rinunciare

… alla sua pelle, ai suoi sguardi,

ai suoi odori;

alle sue convinzioni, ai suoi difetti

… a tutto ciò che la rende quell’unica persona.

Ci sono cose di cui necessito

per vivere la mia vita al meglio,

la prima delle quali è la salute,

seguita poi dagli affetti e dagli scopi del quotidiano.

Ma quella persona, se diretta da buoni propositi,

è capace di tutto; anche di risanarmi.

Purtroppo i buoni propositi in lei sono perlopiù inoperosi;

è un essere umano,

e ci tiene alla soddisfazione della sua natura.

E così l’umanità mia ne soffre

perché o si soddisfa lei, o soddisfa me;

e da troppo tempo è praticamente sempre lei.

Io non gliene posso fare una colpa

… anche una madre, prima o poi,

negherà il seno al suo figliolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...